Percorsodanza

Progetto di Mediazione tra i vincitori del concorso Cantonale 2017

Partire dal proprio corpo per guardare la danza.

Immedesimarsi per sentire.

Prima 28.7.17 Festival TiD17 Stabio

Repliche 29.7.17 Festival TiD17 Mendrisio, 8.10.17 Magliaso Paese, 12-13.10.17 Teatro Foce, 19.10.17 Scuola Elementare Stabio, 2-3.3 LAC Lugano,7.4 Performa Festiva Losone, 5 maggio, Festa Danzante, Villa dei Cedri, Bellinzona

VIDEO TRAILER

percorsodanza Liam Walsh
percorsodanza Liam Walsh
percorsodanza Liam Walsh
percorsodanza Liam Walsh
Percorsodanza Liam Walsh
Percorsodanza Liam Walsh
percorsodanza Liam Walsh
percorsodanza Liam Walsh

L’uomo ha danzato prima di essere spettatore della danza. Con il tempo, fare la danza e guardare la danza sono diventate due cose sempre piú distinte e il divario tra pubblico e spettatore è andato via via ampliandosi. Oggi assistiamo ad una complessa contemporaneità della danza che incarna numerose sfaccettature e diversi usi del corpo suscitando a volte nel pubblico la necessità di avere "spiegazioni" o chiavi di lettura. Tuttavia la danza se vissuta direttamente, per la sua natura fisica provoca un coinvolgimento molto diverso, mostra le sue ragioni di essere e si libera degli aspetti più razionali. 

 

Percorsodanza è un progetto di mediazione della danza che invita a guardare col corpo, a vivere la danza e ad immedesimarsi per comprendere meglio quello che avviene in scena e come esserne spettatori. È un invito a riprendere coscienza della nostra sensazione fisica e godere quindi delle opere artistiche che si avvalgono del potenziale fisico di questo linguaggio.

Percorsodanza è un’opera musicale, illustrata e danzata che intende facilitare la comprensione del movimento nella danza contemporanea, pur presentando un alto valore artistico.

Ideazione, coreografia e performance di Alessia Della Casa
Musiche composte ed eseguite da Gioacchino Balistreri

Illustrazioni e grafica di Liam Walsh

Supervisione artistica di Nunzia Tirelli

Produzione: VEICOLO DANZA, Rebubblica e Cantone Ticino-Divisione Cultura, RESO Rete Danza Svizzera

IMG_8371.jpg